Mobile ingresso shabby chic – scopri il relooking shabby

Mobile ingresso shabby

Un giorno la signora Giuseppina mi presenta sconsolata questo mobile: “Non si addice più” – mi dice – “alla mia casa, ma non voglio buttarlo, è sempre comodo, voglio farlo shabby chic!”. In questo post la storia di come abbiamo trasformato questo mobili in un mobile ingresso shabby chic. Per scoprire invece come progettare e realizzare un ingresso shabby chic ti invito a leggere questo mio articolo: “Ingressi Shabby Chic: l’emozione di cogliere la vita nelle cose“.

mobile-ingresso-prima

Lei era sconsolata, ma, devo dirvi la verità, anch’io! Guardavo questo mobile e pensavo: “E’ uno dei più brutti che io abbia mai visto: è tozzo, basso e stretto e ce ne sono a migliaia di mobili del genere! Adesso cosa mi invento?”

Sapete, quando un mobile è già bello, anche se ridotto in cattivo stato, è relativamente semplice renderlo ancor più bello, ma la vera sfida è rendere almeno grazioso ciò che è brutto.
Per fortuna, però, io ho tanta passione per questo lavoro e amo le sfide!

Mobile ingresso shabby chic

Così, dopo aver messo a dura prova la mia creatività, ho trovato finalmente una soluzione che mi piaceva: ho scelto, insieme alla signora Giuseppa, il grigio e ho deciso di ingentilire il mobile evidenziando di bianco le sue naturali cornicette.

Non ancora soddisfatta del risultato, ho dipinto due graziosi fiocchetti sulle ante

Ve ne accorgerete, io amo molto i fiocchetti, e credo che li utilizzerò spesso nei miei relook. Ho utilizzato dei fiocchetti anche per personalizzare le mie sedie da giardino. Mi fermo ad ammirare, tante volte, quelli che caratterizzano lo stile Gustaviano e di Luigi XVI, precursori dello Shabby Chic.

Beh, insomma, non ve lo sto a raccontare più di tanto… la signora Giuseppa è stata entusiasta del risultato ottenuto: ha chiamato subito le sue vicine di casa per mostrarglielo e lo custodisce gelosamente!

Dettagli Mobile ingresso shabby

Mobile ingresso shabby Guarda il video

 

Conclusioni

Questo è un altro esempio di come lo shabby chic può trasformare un mobile comune in un mobile chic, di come si può rendere la propria casa shabby con i mobili che già si possiedono.

Ti piace questo articolo o questo relook?
Lascia un commento oppure condividilo su Facebook, twitter, Google+, Pinterest.

  • Francesca Isacchi
    Francesca Isacchi

    Founder ShabbyLab.it

    Fondatrice e blogger di shabbylab.it, Home Decor, relooker di ambienti e mobili in stile Shabby Chic. Moglie e mamma.

  • Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

commento *

  • nome *

  • email *

  • Sito web

Ti potrebbe interessare anche

credenza-shabby-sportello-inglese

Credenza Grigia Shabby con vetrina all’inglese

Questa piccola credenza shabby chic apparteneva ai nonni della signora Katia che, proprio per questo, ...

Sala da pranzo Shabby Lab Interiors

La mia sala da pranzo bianca shabby… tra lavanda, ortensie e cornici

Dall’incontro dei colori della Provenza con piccoli accenni di Gustaviano è nata la mia ...